Indice

 Editoriale 

ROBERTO FINELLI & LUCA MICALONI, Il centenario di Psicologia delle masse e analisi dell’Io di S. Freud. Psicoanalisi della storia o scienza della storia?

Monografica 

MARCO GATTO, Masse postmoderne. Considerazioni su feticismo e dispotismo nel tempo dell’estetizzazione amministrata 

ROBERTO FINELLI, Il Nome del Padre: da primo(-rdiale) finisce coll’arrivare sempre per ultimo 

JENS DE VLEMINCK, Peace Through Law? Freud, Einstein, and Kelsen on the Violence of Right 

ANA MELÉNDEZ, La dinámica del trauma en relación a la identidad colectiva 

LEONARDO DIPRIMA, Mass Manipulation and Group Performance. Adorno’s ‘Freudian’ Theory of Fascism

MARCO SOLINAS, Il populismo come regressione. Sull’attualità della psicoanalisi politica di Franz Neumann

DELIA POPA & IAAN REYNOLDS, Ambivalent Identifications: Narcissism, Melancholia, and Sublimation6 

LUIGI VERRENGIA, L’orda primordiale tra Leviatano e iper-modernità. Le influenze antropologiche e filosofiche sulla Massenpsychologie freudiana 

ANNA SABATINI SCALMATI, Tempo dell’urgenza, tempo del dolore, tempo del pensiero: tre volti del presente

Varia 

MARIO PEZZELLA, Sacrificio a un dio oscuro. Céline dal Voyage au bout de la nuit all’antisemitismo come stato d’animo 

MIRIAM AIELLO, Habitus, monade e armonia. Alcuni nodi leibniziani nel pensiero di Pierre Bourdieu

ROBERTO GERACE, Il circolo dell’ascesi. Per una dialettica del valore d’uso come bisogno generico

ANNA MARIA SASSONE, Ucraina: il bambino conteso

Recensioni e segnalazioni 

ANDREA GIROMETTI, Verso l’affermazione di un bricolage confusionista? Note su La grande confusion. Comment l’extrême droite gagne la bataille des idées 

EUGENIA GAIA ESPOSITO, Recensione a Andrea Marchili, Aspettando i barbari. Democrazia e crisi della società nella Francia dell’Ottocento (Mimesis Edizioni, 2021)

ANDREA DI LORENZO, Recensione a Giorgio Fazio, Ritorno a Francoforte. Le avventure della nuova teoria critica (Castelvecchi, Roma 2020) 

VALERIO SPOSITI, Recensione a Vijay Prashad, Proiettili a stelle e strisce. Il libro nero dell’imperialismo americano (Red Star Press, 2021) 

ILARIA FERRARA, Recensione a Marco Ivaldo, Sul male. Kant, Fichte, Schelling, Hegel (ETS, 2021)

Questa voce è stata pubblicata in Indice, NUMERO 11. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento